PDFStampa

SCHISANDRA CHINENSIS

WU WEI ZI (SCHISANDRA CHINENSIS) PIANTA DI 2 ANNI 40 CM
Array
Prezzo base per variante12,00 €
Prezzo di vendita12,00 €
Prezzo di vendita, tasse escluse12,00 €
Ammontare IVA
Prezzo standarizzato:
Descrizione

 

SCHISANDRA CHINENSIS

NOME BOTANICO: SCHISANDRA CHINENSIS.


Famiglia delle Schisandracee Il nome significa "seme dei cinque aromi" E' una pianta rampicante legnosa, i frutti sono delle bacche che quando maturano sono di colore rosso. E' originaria della Cina settentrionale, nord orientale e delle regioni confinanti con la Russia e la Corea. I tipi di Schisandra sono la Sshisandra chinensin settentrionale , e la Schisandra sphenanthera, meridionale. Parti utilizzate: frutto ( maturo ed essìccato al sole, dal sapore prima agro, poi dolce, poi salato), i semi, ( che devono essere frantumati prima della estrazione) che sono o uno o due, anche loro sia dal sapore agro, che dolce e salato.

La S. chinensis è facile da coltivare, adattabile ai terreni poveri e sabbiosi. È una pianta che quasi non richiede potature ed attenzioni particolari, solo annaffiature di soccorso nei periodi estivi di intensa siccità. Si accontenta di spazi limitati, non essendo per sua natura invadente.

Schisandra chinensis è una pianta decidua cresce a fino a 9 m ad una velocità media.
Preferisce un terreno ricco di umidità ben drenati . Preferisce un terreno leggermente acido, ma tollera un po 'di alcalinità, se un sacco di materia organica viene aggiunto al suolo . Richiede una certa protezione dalla luce solare più intensa. Le piante crescono in ombra abbastanza profonda e sono adatti per le pareti esposte a nord.Si può crescere in piena ombra o semi-ombra .Le piante sono intolleranti alla siccità . L'impianto totalmente dormiente è resistente fino a circa -17 ° C, anche se la crescita del giovane in primavera può essere danneggiato da gelate tardive. Qualsiasi potatura è meglio effettuato in primavera . E 'in fiore da aprile a maggio,i fiori sono profumati .Le foglie sono anche aromatiche.
La frutta matura da agosto a ottobre. I fiori sono dioici (singoli fiori sono sia maschio o femmina

Utile nella debolezza, l'esaurimento fisico e l'astenia, lo stress. E' soprattutto un buon adattogeno (va dove c'è necessità) in Cina si impiega per rafforzare la sessualità sia maschile che femminile (sembra aiuti la secrezione dei liquidi sessuali), normalizza la pressione, senza alterare quella normale o alta,dona una buona resistenza agli agenti e alle infezioni virali. Per la presenza della vitamina A ed E migliora l'aspetto della pelle. I lignami prevengono il danneggiamento del fegato, ne stimolano il recupero e regola il rilascio degli acidi gastrici, stimola il sistema nervoso centrale, aumenta i riflessi, aiuta nella depressione, utile nel mal di testa, nella nevrastenia, nell'insonnia, nelle palpitazioni, aumenta le capacità cognitive e la memoria, è un antibatterico, lieve stimolante, anticonvulsivante ( consulatre il medico curante), è antitossico e cardiotonico, Si consiglia nella tosse secca e nell'asma, nelle sudorazioni notturne, è considerata come afrodisiaco perchè incrementa la resistenza maschile e la libido femminile. In Russia si impiega nei problemi di vista, previene l'affaticamento visivo, aumenta l'acutezza visiva, migliora l'astigmatismo e la miopia. Si impiga nella ipoxia ( malattia delle grandi altitudini) ATTIVITA' Schisandra pianta adattogena con attività simile a quella del Ginseng siberiano, anche se ad effetto più debole, stimola il sistema nervoso centrale, migliora la capacità di rendimento ed i riflessi, stimola il cuore, è un vasodilatatore, normalizzante la pressione sanguigna specie nelle insufficienze respiratorie, alza le difese immunitarie, ha proprietà antiossidanti, antitussive, antibatteriche, espettoranti. Il FRUTTO della Schisandra ha la proprietà di proteggere il fegato dalle tossine ( sembra sia utile nelle forme di epatite cronica, sembra che queste proprietà siano dovute alla presenza dei lignami). In Cina si impiega la Schisandra (schizandrina C) per trattare le epatiti virali. I preparati erboristici a base di Schisandra, ottenuti con estratti, e la polvere fresca si impiegano come adattogeni, per i loro effetti antiossidanti e per aumentare l'energia. Il FRUTTO, nella medicina Cinese si impiega come astringente polmonare, come tonico maschile e come tonico dei reni. Si utilizza per trattare la tosse, l'asma, l'insonnia, lo stress, la diarrea cronica, i sudori notturni e spontanei, la ieaculazione involontaria, la sete, l'impotenza, l'esaurimento fisico e la eccessiva diuresi. i RAMI e le RADICI si impiegano in Cina per trattare problematiche articolari, reumatismi e traumi CONTROINDICAZIONI possibili effetti sebbene rari, possono essere disturbi di stomaco, diminuzione dell'appetito, orticaria, potrebbe occasionalmente provocare bruciore gastrico, acidità gastrica. Cautela in chi soffre di esofagite da reflusso, o in presenza di ulcera peptica, in chi soffre di epilessia, di pressione alta e di ipertensione endocranica. Possibili INTERAZIONI anche se non ci sono studi in merito con la biodisponibilità dei farmaci se assunti contemporaneamente alla Schisandra, in quanto la S. induce l'attività degli enzimi metabolizzanti epatici. Cautela in gravidanza e allattamento ( non assumere se non dietro consiglio del proprio medico curante) Non va usata in gravidanza eccetto che per promuovere le contrazioni uterine al momento del parto.


 

AVVERTENZA: Le informazioni fornite in queste pagine hanno solo scopo informativo e sono tratte da pubblicazioni internazionali. Non si intende fornire suggerimenti per diagnosi o trattamenti di malattie

 

 

 

 

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.

VM - Search in Shop

offerte